Torna alla prima pagina
Interviste

Andrea Orcel, il banchiere più pagato d’Italia

Definito ‘’ il Cristiano Ronaldo dei banchieri’’ dalla stampa, Andrea Orcel si prepara a diventare l’amministratore delegato in pectore di Unicredit

Antonio Marco Camurati
Economia · 17 marzo 2021 · 1 min di lettura

Andrea Orcel, romano, classe 1963, si prepara ad assumere la carica di amministratore delegato in pectore dal 15 aprile, dopo che l’assemblea lo avrà votato. Da una nota pubblica da Unicredit compare scritto che Orcel, stando a guida della banca, percepirà uno stipendio fino a 7,5 milioni di euro all’anno. Le documentazione assembleare di Unicredit spiega che già per questo 2021 l’ex presidente di Ubs Investment Bank guadagnerà 2,5 milioni di retribuzione fissa e altri 5 milioni in azioni come remunerazione variabile. Inoltre, nella documentazione viene specificato che il banchiere ha diritto a due anni di buonuscita, pari a 15 milioni. Con questi numeri, il nuovo amministratore delegato di Unicredit diventa probabilmente il banchiere più pagato d’Italia. Nel 2020 il più pagato in Europa è stato Sergio Ermotti con una busta paga da 11,9 milioni di euro.

Nella relazione sulla remunerazione 2021 di Unicredit si può leggere: ”Al fine di favorire l’allineamento degli interessi tra l’a.d. designato e gli azionisti, già nel primo anno nel ruolo, il consiglio di amministrazione ha approvato un award in azioni, che rappresenta l’intera remunerazione variabile per il 2021, pagabile in due tranche, non soggetto a condizioni di performance, malus o claw-back, pur essendo soggetto a requisiti prudenziali minimi al momento del pagamento, permettendogli quindi di essere conforme con le linee guida di gruppo per il possesso azionario”.

Per il nuovo a.d è quindi previsto il pagamento dell’intera retribuzione variabile nel 2021. “La struttura proposta di remunerazione per il 2021 - viene precisato - è strettamente legata al primo anno del mandato”, invece “a partire dal 2022 all’a.d. sarà” applicata una remunerazione a lungo e a breve termine, basata sulla performance.

Unisciti alla nostra newsletter

Ricevi in anteprima aggiornamenti ed analisi esclusive dallo staff di PoliticaLab.

Altri articoli che potrebbero interessarti:

Il punto sulla capitale: Gualtieri candidato sindaco di Roma per il PD?

Si vocifera già da un po' la possibile candidatura di Roberto Gualtieri, ex ministro dell’economia del governo Conte, a sindaco di Roma. Come cambia lo scenario in vista delle amministrative autunnali

Politica Interna
17 marzo 2021 · 1 min di lettura

Cina: rafforzato il controllo politico su Hong Kong, rafforzate le oppressioni

È già passato un anno da quando il governo cinese promosse per Hong Kong, ex colonia britannica, una legge sulla sicurezza nazionale.

Esteri
17 marzo 2021 · 2 min di lettura
PoliticaLab utilizza cookies 🍪. Per saperne di più, consulta la  Privacy Policy.
© 2021 PoliticaLab. Chi Siamo. Privacy Policy. Contatti: email ti.balacitilop@ofni, telefono 3438969570.
Collegamento a $https://instagram.com/politicalab_itCollegamento a $https://twitter.com/PoliticaLab_itCollegamento a $https://www.linkedin.com/company/politicalab/